Come ingrassare la catena della moto [guida]

Torna a Blog
come ingrassare la catena della moto - la guida

Come ingrassare la catena della moto [guida]

Quante volte ti sarai chiesto come ingrassare la catena della tua moto, ogni quanto ingrassare la catena della moto.

Bene, in questa breve guida ti spiegheremo tutti i dettagli su come ingrassare correttamente la tua catena.

Attrezzi alla mano…. Andiamo a sporcarsi le mani.

Come ingrassare la catena della moto – Premesse

Prima di iniziare sono doverose alcune premesse.

#1 – tenere ben lubrificata e correttamente tensionata la catena di Trasmissione della tua moto le allunga la vita

#2 – se la catena ha,però, ormai molti chilometri, ingrassare regolarmente la catena non la renderà infinita. La vita di una catena è limitata. Quando non ce la fa più (ti dò una brutta notizia) amico mio, devi sostituirla.

A proposito. Sai riconoscere quando la catena deve essere sostituita? No? Allora leggi il nostro post “quando sostituire la catena della moto

Come lubrificare la catena della moto – Metodo #1

Se hai un cavalletto alzamoto posteriore, ingrassare la catena della tua moto è davvero un gioco da ragazzi.

  • Posiziona la moto sul cavalletto posteriore
  • Lava la catena con gli appositi detergenti per catena. Per farlo punta il pulitore catena sulla parte interna della catena e fai girare la ruota. Fai fare due giri completi alla catena
  • Asciuga la catena con uno straccio.
  • Quando la catena è asciutta prendi il grasso per catena, puntalo nella parte interna della catena e fai girare la ruota.

Attenzione – Errore comune

Non serve riempire la catena di grasso. Basta un filo di grasso per lubrificare i rullini. Vedere la catena tutta ingrassata è solo una libidine visiva. Se c’è troppo grasso appena parti lo perdi e catturi tutto lo sporco che c’è per strada.

Come lubrificare la catena della moto – Metodo #2

Se invece non ha un cavalletto alzamoto (vai subito a vedere la nostra selezione di cavalletti per rimediare), allora lo puoi fare sul cavalletto laterale. E’ decisamente più scomodo, ma se non hai alternative…

  • Lascia la moto sul cavalletto laterale
  • Pulisci la catena con il detergente specifico spruzzando la parte bassa della catena, nella parte interna (quella che sfrega su pignone e corona per intenderci)
  • asciuga con un panno e sposta la moto un po’ più avanti o indietro e ripeti l’operazione di pulizia.
  • una volta pulita la catena prendi il lubrificante e allo stesso modo spruzza sulla parte interna della catena.
  • muovi la moto e ripeti l’operazione

Anche per te vale il discorso che non serve riempire la catena per ingrassarla. Basta un velo di grasso nei rulli e il gioco è fatto.

Spero che questa mini guida ti sia utile per la manutenzione ordinaria della tua catena.

Se hai piacere condividi con i tuoi amici questa guida.

A presto.

LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Torna a Blog