Quando cambiare la catena della moto

Torna a Blog
Quando cambiare la catena della moto | HotGear.pro

Quando cambiare la catena della moto

Una domanda che in molti ci fanno è quando cambiare la catena della moto, dopo quanti km bisogna cambiare la catena della moto.

A questa domanda c’è una sola risposta. La catena va cambiata quando…. non ce la fa più.

Ok, ma quando non ce la fa più?

Attrezzi alla mano e…. andiamo a sporcarsi le mani.

Come capire quando cambiare la catena della moto

Quando la catena della moto comincia ad essere consumata ci sono segnali chiari.

#1 – La tensione potrebbe non essere più regolare, il ché significa che qualche maglia della catena si è grippata e non muove liberamente.

Sai come si registra la catena in modo corretto senza fare danni? Leggi la nostra guida “Come regolare la tensione della catena della moto

#2 – La catena è diventata molto rumorosa e spesso senti un rumore ciclico

Quando la catena della moto è da sostituire – il trucchetto

Il trucco di oggi per capire definitivamente se la catena ed anche corona e pignone sono alla fine della loro vita è questo:

Con moto ferma prendi la catena con 2 dita circa a metà della corona e tirarla verso il posteriore della moto.

Se la catena si muove (ha del gioco) il tuo kit Trasmissione è da sostituire. Se la catena rimane belle aderente alla corona… allora sei salvo. Hai ancora qualche km a disposizione.

Consiglio

Non sostituire mai solo la catena. Una catena consumata ha sicuramente rovinato e usurato anche il pignone e la corona.

Considera che la catena è la parte più costosa del kit Trasmissione. Per non spendere qualche euro in più rischi di danneggiare in breve tempo una catena nuova.

Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici motociclisti.

Alla prossima.

LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Torna a Blog