Spurgo freni moto – operazione Semplice ma fondamentale

Torna a Blog
spurgo freni moto

Spurgo freni moto – operazione Semplice ma fondamentale

Spurgo freni moto: come, quando e perchè farlo [guida pratica]

Se sei arrivato su questo articolo ti starai chiedendo come fare uno spurgo freni della moto in modo perfetto e Sicuro

Bene, in questa rapida guida ti daremo tutti gli strumenti per effettuare in Sicurezza questa operazione.

Pronto a sporcarti le mani?

Attrezzi alla mano e iniziamo!

Cambio olio freni moto e spurgo: gli strumenti

spurgo freno moto - come perchè e quantoPrima di fare lo spurgo dei freni alla tua moto o al tuo scooter devi procurarti:

  • Carta assorbente
  • Stracci puliti
  • Olio freni adeguato
  • chiave fissa da 8 e da 10
  • Tubetto trasparente che si inserisca nello spurgo
  • Vascetta vuota e pulita
  • Cacciavite a stella
  • Martello

Spurgare freni moto: come procedere

Prima di tutto metti la moto sul cavalletto centrale (se lo ha) oppure sul cavalletto posteriore. Se non lo hai poco male, ma sappi che la maggior parte delle operazioni di manutenzione alla tua moto sarebbe meglio (e più comodo) farle con la moto sul cavalletto psoteriore. Quindi procuratene uno al più presto.

Con lo straccio copri la parte della moto posta sotto la pompa del freno. Perchè? L’olio dei freni è corrosivo e “macchia” facilmente le parti in metallo. Non vorrai mica trovarti una moto zebrata dopo che ti è caduto un po’ di olio dei freni?

Apri il tappo della pompa del freno. Se hai il tappo a vite, svitalo (mi raccomando in senso antiorario).

Se, invece, hai la pompa con vaschetta integrata, prendi il cacciavite a stella e svita le viti sopra il coperchietto?

Troppo dure? Aspetta, prima di rovinarle usa un piccolo trucco. Inserisci il cacciavite in una delle due viti, prendi il martello e dai una martellata sul fondo del cacciavite. Oh, una martellata decisa, che non sia una carezza, ma neppure una mazzata, mi raccomando. Serve per sbloccare la vite dall’ossido.

Bene, ora che hai tolto il tappo prendi la carta assorbente e asciuga l’olio nella vaschetta. 

Mi raccomando, non tirare per nessun motivo la leva del freno.

Tolto il vecchio olio aggiungi il nuovo olio fino al livello massimo.

Entriamo nel vivo

Eccoci arrivati a come spurgare i freni della moto. Bene. Ora si fa sul serio.

Controlla se lo spurgo sulle tue pinze è da 8mm o da 10mm. Perfetto, capito questo devi procedere come segue:

Inserisci la chiave sullo spurgo e inserisci il tubetto sulla punta dello spurgo. L’altra estremità del tubo andrà nella vaschetta.

Tira la leva 3/4 volte, poi tienila tirata come se stessi frenando.

Apri lo spurgo sulla pinza. Tienilo aperto finchè la leva non arriva alla manopola. Ora chiudi lo spurgo e molla la leva. Tira la leva altre 4 o 5 volte. Vedrai il livello dell’olio scendere e la leva ritornare più “dura”.

Hai visto uscire bollicine d’aria dal tubetto? Ok, allora ripeti l’operazione finchè non vedrai uscire solo olio dal tubetto.

Prima di ripetere l’operazione assicurati che ci sia sempre dell’olio nella vaschetta.

Se hai due pinze, dopo aver fatto lo spurgo un paio di volte su una pinza, spostati sull’altra e fai lo spurgo del freno anche sull’altra.

pompa spurgo freniSe vuoi semplificarti la vita e hai un compressore a disposizione non perderti lo strumento per lo spurgo freni da collegare a due pinze.

trovi la pompa per lo spurgo freni in vendita sul nostro sito. come sempre testata in prima persona

Una particolarità: se hai una pompa radiale puoi effettuare uno spurgo anche dalla pompa.

E’ necessario?

Non sempre, ma per la fatica che comporta io ti consiglio di farlo.

Condividi questa guida se ti è stata utile. Potrebbe esserlo anche per altri motociclisti come te.

Prima di lasciarti ti diamo la lista della spesa con i prodotti suggeriti.

Vieni a farci visita su hotgeagr.pro – Abbiamo un assortimento di oltre 10.000 prodotti per moto, scooter e ATV.

Ecco la tua lista della spesa:

LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Torna a Blog